top of page

Happy!: pace in terra agli amici immaginari di buona volontà

C'è aria di Natale.

Canzoncine sparate dagli altoparlanti. Lucine lisergiche sulle strade.

Il sudicio bagno di una bettola di periferia. Un losco ceffo si guarda allo specchio.

E si spara in bocca.

È l'inizio di una serie tv che nulla sembra avere di natalizio, ma vi assicuro che dopo averla vista sarà il vostro sempiterno sottofondo durante l'allestimento dell'albero di Natale.

Happy! è una serie creata nel 2017 da Grant Morrison (una rockstar del fumetto casa DC) e Bryan Taylor, a sua volta tratta dall'omonimo fumetto di Darick Robertson (fumettista co-creatore dell' ormai famosissima serie The Boys), ed è una perla televisiva incrostata di fango che puzza di polvere da sparo e whisky scadente; impossibile da dimenticare per gli amanti del grottesco.

Il protagonista è Nick Sax (interpretato da un magistrale Christopher Meloni), ex poliziotto in rovina schiavo dell'alcool e della droga che tira a campare assassinando su commissione, che dopo essere stato coinvolto in una sparatoria incontra un personaggio davvero particolare: Happy.

Happy è l'amico immaginarlo di una bambina rapita da un losco individuo travestito da Babbo Natale; un piccolo incrocio tra asino, pegaso e unicorno dal peculiare manto azzurro che per qualche motivo pure Nick, ex sbirro violento e disilluso, riesce a vedere.

Il ceruleo alicorno asinino prega Nick di salvare la sua padroncina, e si mostra pronto a seguirlo fino in capo al mondo pur di convincerlo della sua esistenza.

Tra antiche maledizioni, parodistiche famigliole italoamericane, turpi culti segreti, uccisioni fantasiose a suon di jingle natalizi e il degrado sapientemente mescolato alla magia del Natale, la trama di Happy! si snoda mescolando sacro e profano, parla di eccellenti quisquilie e temi davvero complessi. Una commedia drammatica e nera pregna di uno strano fascino grottesco e sanguinolento. Se le darete una possibilità, il Natale avrà tutta un'altra faccia.


16 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page