I Wolf Alice atterrano su Radio nowhere

Questo sabato preparatevi per la 3° puntata del programma Alternative Records, in cui avrò l’onore di presentarvi i Wolf Alice, protagonisti della puntata|



Inizialmente duo folk-pop che con l'ingresso di altri due membri si concentrerà poi su sonorità più rock, nonostante spesso la lead vocalist Ellie Rowsell, con voce classificata come soprano, riesce a fare performance esclusivamente acusticamente (e lo fa anche molto bene), per questo vengono spesso accostati a stili musicali come “Alternative Rock”, “Indie Rock” & “Shoegaze” (un sottogenere dell’indie caratterizzato da vocalità oscure, distorsioni di chitarra e un suono travolgente).

Con questo suono si formano a Londra nel 2010 i Wolf Alice, inizialmente composti dalla cantante Ellie Rowsell e il chitarrista Joff Oddie ma divenuto quartetto nel 2012 con l’aggiunta del batterista Joel Amey e del bassista Theo Ellis. Il duo iniziale fa la sua prima apparizione in una serata open mic in un locale a Islington; in seguito all'ingresso degli altri componenti, i quattro realizzano nel 2013 il loro primo singolo Fluffy seguito da Bros e poco più tardi dai primi Extended Play quali Blush avvenuto nello stesso anno e seguito il successivo da Creature Songs. Nel 2015 finalmente arriva il loro album debutto My Love Is Cool con i primi singoli annessi Giant Peach e Moaning Lisa Smile (la cui idea viene dalla voglia di raccontare dalla sua prospettiva la vita di Lisa Simpson, carattere dell’omonima serie, infatti alcune frasi descrivono il personaggio in questione citando alcune scene condotte in una puntata chiamata proprio “Moaning Lisa”). Nel 2017 arriverà il secondo album Visions of Life che riscuote un ulteriore successo raggiungendo la fama di “uno dei migliori album dell’anno”, questo probabilmente anche grazie al meraviglioso singolo e videoclip Don’t Delete the Kisses.


Importante anche notare che tra il 2018 e il 2020, prima del rilascio del 3° album Blue Weekend nel 2021, il gruppo si è cimentato prevalentemente in tour in giro per il mondo supportando band del calibro dei Foo Fighters, Queen Of The Stone Age e Liam Gallagher degli Oasis.

Infine in un’intervista i membri “svelano” di ascoltare (e probabilmente da cui hanno anche preso ispirazione chi lo sa), band come The Vines, Hole (Courtney Love), Blur, Beatles e Siouxsie and the banshees.

Tra l'altro il quartetto ha da poco iniziato il tour Europeo esordendo a Lisbona in occasione della festa di halloween a cui giustamente si sono presentati travestiti a tema.

Arriviamo al fatidico 25 Novembre, in cui nella tanto amata Milano alle ore 21.00 si sono presi il loro spazio al Fabrique per far ballare e urlare tutti voi pazzi furiosi! Blue Weekend è l’album che verrà promosso nel corso di questo tour ma comunque per gli amanti della band in questione (tipo me) non mancheranno di certo brani come Your Loves Whore che hanno trionfato e consolidato il primo album come uno dei migliori usciti in questi anni!

Detto ciò, cari lettori, per commentare assieme la band, ascoltarne brani inediti e chi lo sa vedere se può essere la vostra prossima band preferita vi aspettiamo numerosi alla puntata di sabato alle 15.00 in streaming dal sito www.radionowhere.it , a presto!


6 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti